Inserito in: Equitazione
26/10/2011

Come avvicinarsi al mondo dell'equitazione

Autore:

L'equitazione è uno sport appassionante che presuppone un amore totalizzante per la natura e gli animali, tale da voler dedicare gran parte del proprio tempo libero, sia alla cura del cavallo, che alla condivisione di ore trascorse in interminabili passeggiate nel verde.

Prima di avvicinarsi al mondo dell'equitazione è importante pensare in che modo vogliamo praticare questo sport, se per passione ad esempio o veramente come attività agonistica. Le attività a cavallo tra cui scegliere sono infatti molteplici, si va dal dressage alle gare di monta western, e dalle competizioni per carrozze fino ad arrivare alle semplici passeggiate.

Scegliere il tipo di attività diventa essenziale per avvicinarsi anche ad un altro momento importante ovvero decidere il centro ippico a cui rivolgersi per imparare a cavalcare e con esso anche l'istruttore con cui allenarsi.

Il primo errore da evitare è scegliere il centro ippico più vicino a casa e più facile da raggiungere. Ogni centro ippico ed ogni scuola di equitazione è infatti diversa dalle altre e la vicinanza di certo non è un parametro da prendere troppo in considerazione.

Frequentare il centro sbagliato finirebbe per farci sentire molto spesso a disagio e fuori luogo proprio perchè ogni struttura ha una sua ben precisa vocazione e specializzazione, che dobbiamo necessariamente condividere per vivere questo sport complesso nel migliore dei modi.

Per non cadere in errore scegliete sempre il centro ippico più adatto a voi valutando però i seguenti aspetti: le certificazioni che questo possiede, il modo in cui vengono tenuti i cavalli ed il loro aspetto (pelo lucido, tonicità), la presenza nel centro di cavalli adatti alla nostra corporatura ed altezza, la possibilità di avere eventuali assicurazioni in caso di danni.

Una volta valutata la prima impressione, un altro aspetto da tenere in considerazione è la scelta dell'istruttore: frequentare infatti un centro con personale estremamente competente abbrevierà di molto i nostri tempi di apprendimento. Osservare come insegna l'istrutture del centro ippico scelto può essere un modo per capirne il metodo, anche se è importante comunque fare una lezione di prova e valutare a mente fredda come ci si trova con quell’istruttore: se è motivato, se è competente, ecc...

Qualora non ci si trovasse a proprio agio è sempre meglio cambiare repentinamente per non assumere già dalle prime lezioni atteggiamenti sbagliati che potremmo in seguito ripetere anche dopo anni di equitazione. Ricordatevi che fare equitazione deve essere un piacere; se qualcosa non vi convince nella prima lezione, soprattutto nel rapporto con il luogo o nel comportamento dell'istruttore, non esitate a cambiare.
Resta aggiornato su sport e fitness cliccando su Mi Piace
Commenta l'articolo
Username
Email
Web
Voto (1) (10)
Commento
Codice Sicurezza
Digitare Codice Sicurezza
  Invia

GLI ULTIMI COMMENTI
Seguici su Facebook