Inserito in: Corsi
25/06/2013

Osteoporosi: un corso per prevenirla e curarla con l'attività fisica

Autore: Giorgia Prisco

Un'incidenza destinata ad aumentare


In una società come la nostra, con un numero sempre crescente di persone anziane, l'osteoporosi rappresenta una malattia di rilevanza sociale. La sua incidenza aumenta con l'età sino a interessare la maggior parte della popolazione oltre l'ottava decade di vita.

Si stima che ci siano oggi, in Italia, oltre 3,5 milioni di donne e 1 milione di uomini affetti da osteoporosi. Poiché nei prossimi venti anni è previsto un aumento del 25% della popolazione al di sopra dei 65 anni d'età, ci si dovrà attendere un proporzionale incremento dell'incidenza dell'osteoporosi.

Questa patologia, di conseguenza, si presenta con sempre maggior forza all'attenzione degli operatori sanitari che devono attrezzarsi acquisendo strumenti di prevenzione e di cura il più possibile appropriati ed efficaci.

Esercizio fisico e osteoporosi


Tutte le linee guida internazionali concordano nell'incentivare l'esercizio fisico nella prevenzione e nella cura dell'osteoporosi, in associazione ad altre norme attinenti lo stile di vita e ai trattamenti farmacologici, se necessari. L’attività fisica corretta, infatti, può contribuire al miglioramento della sintomatologia e della qualità di vita dei pazienti.

Non è possibile predisporre protocolli che siano facilmente applicabili a tutti, essendo i pazienti soggetti anziani, spesso con polimorbilità e con diversa attitudine all'esercizio fisico. È quindi necessario apprendere e seguire una metodologia di lavoro adattandola al singolo soggetto e maturare in sicurezza un'esperienza sul campo, così da divenire progressivamente autonomi nella conduzione del lavoro di gruppo.

Imparare a contrastare l'osteoporosi


Un'occasione per apprendere i principî fondamentali di questi metodi terapeutici e, soprattutto, per sviluppare abilità pratiche è rappresentata dal corso che due specialisti del settore terranno il 21 e il 22 settembre 2013 a Milano, presso le strutture di EdiAcademy, dal titolo "Esercizio fisico e osteoporosi".

Stefano Guidotti  specialista in Medicina fisica e riabilitazione  e Paola Branchi  fisioterapista presso lo "Sport Clinic Center" di Firenze  si rivolgono a Medici, Fisioterapisti, Massofisioterapisti, Terapisti occupazionali e Laureati in Scienze motorie interessati a organizzare e tenere sedute (individuali o di gruppo) di esercizio fisico specifico per soggetti a rischio o affetti da osteoporosi.

I partecipanti avranno l'occasione di apprendere o approfondire le più recenti acquisizioni relative alla malattia con particolare riguardo alle conseguenze dell’invecchiamento, al tipo di esercizi in rapporto agli obiettivi e alle condizioni dei soggetti, fino alla prevenzione delle cadute e delle fratture. Il corso, che attribuisce ai partecipanti 16 crediti ECM, prevede ampi spazi per la verifica pratica degli esercizi e la formulazione interattiva dei programmi di lavoro, oltre all’elaborazione a piccoli gruppi di casi clinici simulati.

Matteo Vavassori
Resta aggiornato su sport e fitness cliccando su Mi Piace
Commenta l'articolo
Username
Email
Web
Voto (1) (10)
Commento
Codice Sicurezza
Digitare Codice Sicurezza
  Invia

GLI ULTIMI COMMENTI
Seguici su Facebook